BOMBONIERA SOLIDALE

L’amore è infinito e i modi per dimostrarlo sono moltissimi!
Per tradizione, alla fine del ricevimento gli sposi regalano agli ospiti dei piccoli presenti: anche se la bomboniera può sembrare solo un dettaglio, essa costituisce in realtà un grande indicatore dei vostri gusti e di ciò che vi sta a cuore.
La bomboniera sarà il ricordo del vostro giorno speciale e dei momenti trascorsi insieme ai vostri ospiti.
Le bomboniere aiutano inoltre a connotare il tema del vostro matrimonio, sottolineando la personalità della coppia. Per questo, negli ultimi anni, le coppie scelgono di personalizzare anche questo dettaglio, scegliendo articoli utili e originali che amici e parenti possano poi utilizzare in futuro.

UNA BOMBONIERA DAVVERO UTILE

Sono ormai molte le coppie che si chiedono quanto possa essere effettivamente utile il dono della bomboniera agli ospiti e quanto sia grande il rischio che venga poi buttato o riposto in un cassetto.
Sicuramente la scelta migliore da fare è quella di utilizzare il budget stabilito per le bomboniere devolvendolo ad associazioni benefiche ed onlus.
Provate a pensare quanto questo gesto potrà essere utile a persone meno fortunate!
Le associazioni no profit che si occupano di questo sono veramente tantissime.
Molte di queste realizzano inoltre delle bomboniere solidali, come portachiavi, scatoline porta-confetti, braccialetti, sacchettini in yuta o cotone e piccoli oggetti vari fatti a mano.
Molto carina è anche l’idea di realizzare una pergamena realizzata da voi, dove in poche righe spiegate il vostro gesto.
Se per esempio volete donare l’intero budget al canile del vostro paese, nella pergamena scriverete il nome del canile e magari le coordinate bancarie per eventuali future donazioni da parte dei vostri invitati.

Le forme d’amore sono davvero infinite!

Ecco alcune onlus a cui potete fare riferimento:

Sos Villaggio dei bambini
Dynamo Camp
Airc
Emergency
Lav
Lega del cane
ENPA
Villaggio della gioia
Compassion
Save the children
Unicef
Albero della vita
Aibi – Amici dei bambini
Medici senza frontiere
Clown terapia
Altromercato
Telethon

 

Rispondi

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: